Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Cassino, preso con 400 gr di droga in cassaforte nella cantina del palazzo (Foto)

Un 30enne del posto nonostante fosse agli arresti domiciliari continuava a spacciare ma è stato scoperto dagli agenti del commissariato e dai cani Neki ed Enduro

Pur essendo ai domiciliari continuava a spacciare cocaina. La  Polizia di Stato di Cassino unitamente alla squadra dei cinofili di Nettuno, Neki ed Enduro, ha arrestato un 30enne di Cassino che era agli arresti domiciliari. Nascondeva 400 grammi di cocaina (dal valore di 40mila euro) in una cassaforte installata nella cantina del palazzo popolare dove vive quel quartiere San Bartolomeo. Il giovane aveva anche una pistola calibro 22 detenuta illegalmente. Le indagini della Polizia hanno consentito di scoprire l'attività di spaccio dell'uomo grazie al via vai di clienti.

La denuncia di una 22enne

Nella medesima operazione una ragazza di Cassino è stato trovata con 5 grammi di cocaina già suddivisi in 20 dosi. La Polizia di Stato di Cassino ha denunciato la 22enne per detenzione illegale di sostanza stupefacente

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cassino, preso con 400 gr di droga in cassaforte nella cantina del palazzo (Foto)

FrosinoneToday è in caricamento