Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Cassino

Cassino, festino hard in pieno centro con urla e gemiti: scatta la denuncia per una brasiliana

In un appartamento di lusso una donna aveva 'allestito' un'alcova a pagamento. Gli incontriti venivano fissati attraverso un sito on line

Urla e gemiti provenienti da un appartamento nel centro città hanno scosso la quiete della notte e chi non è riuscito a prendere sonno ha chiesto l'intervento della Polizia che in pochi minuti arriva davanti lo stabile, un palazzo di lusso a due passi da corso della Repubblica. Quando gli agenti della squadra Volante sono entrati hanno trovato una bellissima e giovane donna albanese che insieme ad una rumena ed una brasiliana stavano 'intrattenendo' un ragazzo residente a Cassino. L'abbigliamento e l'atteggiamento erano più che chiari. In quella casa si stava svolgendo un festino. 

Le indagini e la scoperta di un sito on line per 'appuntamenti'

Le rapide indagini degli investigatori, coordinati dal vice questore Alessandro Tocco, hanno consentito di scoprire che le due ragazze 'veneri' erano in realtà due prostitute che gestiscono gli “incontri” attraverso un sito “specializzato”.
Inoltre le stesse corrispondono, giornalmente, la somma di 30 euro alla proprietaria dell’appartamento per svolgere l’ “attività”. La maîtresse, una 40enne brasiliana, è stata denunciata per favoreggiamento della prostituzione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cassino, festino hard in pieno centro con urla e gemiti: scatta la denuncia per una brasiliana

FrosinoneToday è in caricamento