Cassino, nottata di furti in centro: presa di mira anche la scuola media 'Conte'

I ladri sono riusciti a portare via qualche pc e i soldi contenuti nel distributore automatico di merendine. Preso di mira anche l'appartamento di un negoziante cinese

foto dal web

Hanno portato via alcuni computer ed il danaro contenuto all'interno di un distributore automatico di bibite. I ladri entrati in azione la scorsa notte nella scuola media 'Conte' speravano di fare il 'colpo grosso' e di riuscire a portare via le sofisticate attrezzature presenti in una zona dell'istituto. A mandare in fumo il piano è stata la porta blindata. Per questo i malviventi entrati in azione poco dopo le due in via XX settembre, hanno dovuto ripiegare su un bottino meno appetibile: qualche spicciolo e due vecchi pc portatili.

Bloccati dalla Polizia

Un altro furto è stato messo a segno, nella mattinata, in un appartamento del centro cittadino dove vive un negoziante cinese. In tre sono riusciti ad entrare ed portare via un gran quantitativo di merce. I movimenti di due uomini ed una donna, non sono passati inosservati ad alcuni residenti nel palazzo che hanno allertato il 113. Gli agenti della sezione Volanti del commissariato, coordinati dal vice questore Raffaele Mascia, sono riusciti a bloccare i tre ladri in fuga ed a restituire la merce trafugata al legittimo proprietario.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassinate, muore a quarant'anni mentre guarda la tv

  • Due carabinieri investiti da una macchina che ha forzato il posto di blocco

  • Coronavirus, dallo "Spallanzani'' azzerano per ora anche i presunti casi di Frosinone

  • Coronavirus a Colleferro, una giornata di allarmismi ingiustificati. Ecco cosa è successo

  • Cassino, cade in un tombino lasciato aperto e si rompe la faccia

  • Cassinate, nonna Teresa muore di crepacuore a distanza di poche ore dall'adorato nipote

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento