Cassino, furto nella macchina di un vice procuratore onorario, preso il navigatore

In azione anche una volta la 'banda' dei ladri tecnologici che nelle scorse settimane aveva fatto razzia di GPS e Tom Tom nelle principali vie del centro cittadino

Le portato via il navigatore posizionato all'interno della sua BMW parcheggiata sotto casa. Questa volta la 'banda' dei ladri tecnologici ha preso di mira un magistrato del tribunale di Cassino, un Vice Procuratore Onorario. Sull'episodio stanno ora indagando i carabinieri.

Il precedente

Nei mesi scorsi ad essere state razziate di GPS e Tom Tom erano state una decina di macchine parcheggiate nel centro cittadino e lungo viale Europa. I malviventi con grande celerità e dopo aver disattivato il sistema di allarme, smontano il navigatore satellitare che poi viene rivenduto al mercato nero.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento