Cronaca Cassino

Cassino, gratta un biglietto e vince 10mila euro: disoccupata accusa un malore per l'emozione

Prima incredulità e poi una gioia infinita per una donna disoccupata che ha comprato un gratta e vinci e, con il numero 13, si è aggiudicata la bella cifra

Il biglietto fortunato

Ha vinto diecimila euro comprando un gratta e vinci e per l'emozione ha accusato un malore. Ad essere stata baciata dalla Dea Bendata una disoccupata di 50 anni che ha scelto la ricevitoria-tabaccheria La Torre di via Bari per comprare un biglietto e tentare la fortuna. In realtà la poveretta ha dapprima acquistato un gratta e vinci da cinque euro, vincendone trenta e poi ha deciso di tentare ulteriormente la sorte 'investendo' parte della vincita in una seconda giocata. Intuito o fortuna? Certo è che i venti euro sono stati ben spesi visto che sotto la patina color oro c'erano risposti diecimila euro. Gli stessi dipendenti della ricevitoria si sono accorti della vincita guardando la faccia pallida della cliente che stava per svenire. Fortunatamente tutto è rientrato nella normalità e la signora è andata via stringendo tra le mani la ricevuta di avvenuta vincita.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cassino, gratta un biglietto e vince 10mila euro: disoccupata accusa un malore per l'emozione

FrosinoneToday è in caricamento