rotate-mobile
Martedì, 27 Settembre 2022
Cronaca Cassino

Cassino, gravi carenze igienico-sanitarie nelle case di accoglienza (video)

Asl, Vigili del Fuoco e Polizia di Stato hanno ispezionato la palazzina di via Mulattiera Lena che ospita tre cooperative di richiedenti asilo

Polizia, Vigili del Fuoco ed ispettori dell'Ufficio Igiene e Profilasso dell'Asl hanno effettuato una serie di controlli a sorpresa all'interno della palazzina di via Mulattieri Lena che ospita tre cooperative di immigrati. Da settimane i residenti denunciano il grave stato di abbandono in cui vivono i richiedendi asilo politico. Nei giorni scorsi è accaduto che alcuni 'ospiti' hanno espletanto i loro bisogni fisiologici dal balcone e lanciato viscere di animali morti in cortile. Della vicenda si sono occupate più volte anche le telecamere di 'Striscia la notizia'.

Un appartamento svuotato

La giornata di verifica e controllo si è conclusa con la decisione da parte delle autorità presenti di far 'liberare' uno degli appartamenti nei quali erano presenti immigrati ma con il contratto di affitto scaduto. Per questo motivo i locali sono stati svuotati e mobili, coperte e suppellettili caricati su un furgone. Gli altri appartamenti ed i loro inquilini continueranno ad essere costantemente monitorati anche nei prossimi giorni.

La nota di Dragonetti

Sulla vicenda è intervenuto anche Niki Dragonetti, segretario provinciale del movimento dello Scarpone: " L'opera di sensibilizzazione e la guardia alta tenuta da me unitamente agli organi di stampa ha avuto l'effetto sperato. Il nuovo prefetto ha dimostrato di avere a cuore le sorti dei cittadini e della pubblica sicurezza. Auspico che i controlli proseguano costantemente anche nei prossimi giorni". 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cassino, gravi carenze igienico-sanitarie nelle case di accoglienza (video)

FrosinoneToday è in caricamento