rotate-mobile
Martedì, 4 Ottobre 2022
Cronaca Cassino

Cassino, incendiata l'auto di una giovane mamma, forse una vendetta (video)

Il grave atto intimidatorio è avvenuto nella notte tra sabato e domenica nel quartiere San Bartolomeo. I carabinieri indagano per risalire all'autore

Una macchina comprata da poco è andata completamente distrutta in un incendio. E' accaduto la notte tra sabato e domenica nel cortile antistante un palazzo Ater nel quartiere San Bartolomeo a Cassino. L'auto è di proprietà di una giovane madre. A dare l'allarme sono stati i residenti nel condominio. In pochi minuti sul posto è arrivata una squadra dei Vigili del Fuoco del distaccamento di Cassino. Il personale operante ha dapprima spento l'incendio e messo in sicurezza l'area e poi ha provveduto ad effettuare i rilievi.

Le indagini

Sul posto sono arrivati anche i carabinieri della compagnia di Cassino, agli ordini del capitano Ivan Mastromanno. Gli investigatori hanno raccolto testimonianze e dichiarazioni. L'incendio, almeno in base ad una prima ipotesi, sarebbe di natura dolosa anche se al momento non sono stati trovati inneschi.

La vendetta

I carabinieri seguono la pista della vendetta. Chi ha deciso di incenerire la vettura della giovane donna è un qualcuno che forse la stessa conosce. A suffragare l'ipotesi dell'atto intimidatorio è stata la testimonianza di un passante che, qualche secondo prima che l'incendio divampasse, ha notato una persona, un uomo, allontanarsi di fretta.

(foto tratta dal web)

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cassino, incendiata l'auto di una giovane mamma, forse una vendetta (video)

FrosinoneToday è in caricamento