Cassino, indagine Cosilam: la Procura dispone altri sei mesi di accertamenti e verifiche

Nell'inchiesta portata avanti da Guardia di Finanza e Polizia di Stato sono indagati l'ex presidente Mario Abbruzzese, l'ex vice presidente Francesco Mosillo, l'ex direttore Annalisa D'Aguanno e due componenti del CDA

Proroga indagine di sei mesi per l'inchiesta Cosilam. Il sostituto procuratore Alfredo Mattei, titolare del fascicolo, ha disposto ulteriori accertamenti e verifiche nei confronti dei cinque indagati. La Guardia di Finanza e la Polizia di Stato quindi avranno modo di ricostruire in maniera precisa come ed in che modo sia stato scelto l'allora direttore del Consorzio Industriale del Lazio Meridionale.

L'indagine

A finire sotto la lente della magistratura sono stati l'ex presidente dell'Ente consortile Mario Abbruzzese, l'ex vice presidente Francesco Mosillo, l'ex direttore Annalisa D'Aguanno e due componenti del CDA, Umberto Satini e Pietro Zola.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

  • Cassino, bruciano le auto di un imprenditore: l'incendio è doloso

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento