Cassino, investe un operaio in bici e fugge: arrestato dai Carabinieri

Si tratta di un 45enne formiano che guidava sotto l'effetto di droga

I soccorsi all'indiano investito lungo la Domiziana

Omicidio stradale: con questa accusa i carabinieri di Cellole hanno arrestato a Cassino un uomo residente a Formia. Si tratta di Antonio Scuotto, quarantacinque anni, che la sera del 22 settembre scorso ha travolto ed ucciso lungo la Domiziana, in territorio del comune di Cellole nei pressi di Sessa Aurunca, un indiano di trentuno anni che stava tornando a casa dopo una dura giornata nei campi a lavorare. Scuotto invece di fermarsi per prestare soccorso ha preferito fugggire. Le indagini portate avanti dalla Compagnia dei Carabinieri di Sessa Aurunca e dai colleghi della stazione di Cellole, hanno consentito in breve tempo di arrivare a dare un nome ed un volto al 'pirata della strada'. L'arresto è stato eseguito su richiesta di custodia cautelare emessa dal Gip del tribunale di Santa Maria Capua Vetere. Scuotto si trova ora in una cella del penitenziario di largo San Domenico.

La ricostruzione dei fatti

L'investimento mortale del giovane indiano è avvenuto in un tratto ad alta pericolosità della Domiziana. La Renault Megano condotta da Antonio Scuotto, come ricostruito dagli investigatori dell'Arma diretti dal capitano Giuseppe Fedele, ha letteralmente travolto la bicicletta con il sella il poveretto e l'ha sbalzato in aria per una decina di metri. 

Sotto l'effetto di droga

I gravissimi danni riportati dalla vettura di Scuotto non hanno lasciato scampo al conducente che dopo qualche ora è stato bloccato e anche sottoposto al narcotest. E' risultato essere positivo. Quindi quando è avvenuto l'investimento il 45enne formiano era sotto l'effetto di sostanza stupefacente. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

  • Giovane finanziere muore nel sonno, la tragedia nella notte

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento