menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cassino, prima truffa e poi investe uno straniero con la macchina

Un anziano del posto si era fatto dare 250 euro per una falsa dichiarazione di ospitalità ed il giovane ha reagito mettendosi davanti la sua auto

Una discussione molto animata per poco non si è trasformata in una tragedia. Durante lo scorso fine settimana i poliziotti del Commissariato di Cassino vicino l’ingresso pedonale di accesso all’Ufficio Immigrazione, hanno notato due persone discutere in modo animato ed è intervenuto:un ragazzo straniero si era piazzato davanti un'automobile per evitare che il conducente si allontanasse.

Il signore anziano che era alla guida però decideva di partire ugualmente, travolgendo e caricando il giovane sul cofano motore per qualche metro, per poi fermarsi alla vista dei poliziotti. Le dichiarazioni rese dalla vittima hanno permesso di comprendere che il giovane aveva subito una truffa da parte dell'anziano.

L'uomo infatti si era fatto consegnare 250,00 euro per fornirgli una falsa dichiarazione di ospitalità ma gliene aveva consegnata una a nome di un altro straniero, non idonea a rinnovare il suo permesso di soggiorno. Così nel corso dei primi accertamenti i poliziotti del Commissariato hanno denunciato in stato di libertà l'anziano per i reati di violenza privata, falsità ideologica commessa dal privato in atto pubblico e truffa. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lazio in zona gialla? I numeri dicono di sì, ma...

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Incontro con Simone Frignani, il costruttore di cammini!

  • Attualità

    Le 'ciocie' tra storia e curiosità

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento