Cassino, ladri di appartamento in fuga dalla Polizia, colpi di pistola in aria per bloccarli

La paranza di malviventi campani è stata intercettata in via Garigliano. Uno è stato fermato e arrestato mentre gli altri tre, in corsa a piedi lungo i binari, sono ricercati

Quattro 'topi d'appartamento' intercettati dalla Polizia in via Garigliano non si fermano all'alt e gli agenti sparano colpi in aria a scopo intimidatorio: un arresto e tre persone ricercate. E' quanto accaduto poco dopo le 19 nei pressi della stazione ferroviaria dopo gli agenti del vice questore Alessandro Tocco erano impegnati in un servizio di prevenzione e controllo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La ricostruzione

L'attenzione dei poliziotti è stata attirara da una macchina con quattro persone a bordo che alla vista della paletta hanno accellerato. La loro fuga è stata bloccata dal traffico e quindi hanno deciso di proseguire a piedi, in direzione via Volturno e lungo i binari della tratta ferroviaria Cassino-Napoli. Un agenti ha sparato alcuni colpi in aria per bloccare i ladri. Uno solo ha desistito ed ora si trova in stato di fermo presso il commissariato di Cassino. Gli altri sono attivamente ricercati in stretta collaborazione con gli agenti della Polfer. Si tratta di tre uomini con precedenti spefici per furto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento