Cassino, due stranieri litigano, spunta un'arma ed uno rimane ferito

L'uomo di origine egiziana è stato portato in ospedale con una ferita da taglio sul braccio

Un litigio tra due egiziani che gestiscono un'attività commerciale è terminato con una corsa in ospedale. L'episodio di cronaca è avvenuto poco dopo pranzo in pieno centro urbano a Cassino (Frosinone) in via Garigliano. Da quello che si apprende dalle prime ricostruzioni da un diverbio acceso si sarebbe passati al mani e sarebbe spuntato un coltello che ha ferito ad un braccio uno dei due venditori. Anche se in questi minuti si sta facendo la strada che l'uomo avrebbe inscenato il tutto, con tanto di taglio sul braccio, per costringere il titolare dell'attività commerciale ad assumerlo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'arrivo dei soccorsi

Sul posto gli operatori del 118 che hanno caricato l'uomo sull'ambulanza per portarlo in ospedale ed i carabinieri della sezione operativa (Compagnia di Cassino) che stanno indagando per capire cosi sia avvenuto con precisione. Inoltre, l'uomo ricoverato in ospedale con una prognosi di 8 giorni si sarebbe reso irreperibile. 

Il ritrovamento del coltello e le bugie alle forze dell'ordine

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, il giudice di Pace di Frosinone annulla le multe emesse durante la quarantena

  • Violento scontro su Via Casilina tra bus e Fiat 500, muore Fabrizio Cibba (foto)

  • Coronavirus, ecco come si è arrivati ai cinque nuovi positivi, dopo il periodo 'Covid free'

  • La palpeggia e, dopo il "no", le spacca il setto nasale e va al bar: arrestato 44enne marocchino

  • Valmontone, la banca gli chiede 14 mila euro, lui si oppone e vince una causa con 18 mila euro di risarcimento

  • Troppa fretta di venire al mondo e Noemi nasce nel letto di mamma e papà

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento