rotate-mobile
Martedì, 4 Ottobre 2022
Cronaca Cassino

Cassino, lo struggente addio a Lorenzo: 'Ciao angelo biondo' (foto e video)

In migliaia hanno riempito la cattedrale di piazza Corte. La disperazione dei genitori e del fratello. Una città sotto choc per una morte improvvisa e crudele

Un silenzio surreale ha accolto l'arrivo del feretro. Poi l'applauso e le lacrime. L'addio a Lorenzo Saggese, l'imprenditore di trenta anni morto nella notte tra sabato e domenica a seguito di un drammatico incidente stradale, ha richiamato nella cattedrale di piazza Corte, migliaia di persone. I genitori Maria Rosaria e Federico ed il fratello piegati dal dolore. E poi gli amici di sempre, quelli del lavoro, quelli del calcetto, quelli del liceo. Perchè Lorenzo era l'amico di tutti. A celebrare la funzione è stato don Salvatore Papiro. Il sacerdote ha fatto riferimento alla parabola del Giusto invitando quanti hanno amato Lorenzo in vita a non perdere la speranza, nonostante l'atroce dolore.

I fatti

Lorenzo Saggese a bordo della sua motocicletta stava percorrendo via Verdi quando all'incrocio con piazza Green c'è stato l'impatto con una Bmw condotta da un 25nne residente in provincia di Caserta. Uno schianto terribile che non ha lasciato scampo a Lorenzo Saggese. Inutile ogni soccorso, inutile il tentativo di trasferirlo in elicottero a Roma. Le ferite al capo riportate dopo la caduta non hanno lasciato scampo al ragazzo. 

Funerali Lorenzo Saggese

Il cordoglio delle Istituzioni

La morte di Lorenzo ha scosso l'intera città ma soprattutto il Comune e l'Università dove lavorano i suoi genitori. Papaà Federico è uno stretto collaboratore del sindaco mentre la madre Maria Rosaria è una stimata dipendente dell'Ateneo. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cassino, lo struggente addio a Lorenzo: 'Ciao angelo biondo' (foto e video)

FrosinoneToday è in caricamento