Sabato, 24 Luglio 2021
Cronaca

Cassino in lutto, è morta la moglie del procuratore capo d'Emmanuele

Una grave e fulminea malattia l'ha strappata agli affetti del marito e del figlio Renato. Mercoledì alle 11 nella chiesa del 'Sacro Cuore' nel quartiere Vomero l'ultimo saluto

Un sorriso dolce e rassicurante e una cascata di capelli biondo grano. E l'educazione e l'eleganza con le quali accoglieva tutti. Filomena Calabretta, adorata moglie del procuratore capo di Cassino, Luciano d'Emmanuele, è andata via in punta di piedi, silenziosamente. Come nel suo stile.

La malattia

E come nel suo stile ha combattuto strenuamente contro un male infido e fulmineo che non gli ha dato tregua. Dirigente in pensione del comune di Napoli, originaria di Maratea, sessantasei anni compiuti da poco, donna Filomena, ha lasciato in tutti noi un ricordo indelebile. Al signor Procuratore ed al figliolo Renato, stimato collega Rai, vanno le condoglianze dell'intera redazione di Frosinonetoday.

Le esequie

I funerali della signora Calabretta si svolgeranno mercoledì mattina alle ore 11 nella chiesa del 'Sacro Cuore' nel quartiere Vomero, in via Scarlatti 2. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cassino in lutto, è morta la moglie del procuratore capo d'Emmanuele

FrosinoneToday è in caricamento