Cassinate, tre insegnanti a processo: due per maltrattamenti e uno per violenza sessuale

Il Gup del tribunale cassinate ha stabilito per tutti, coinvolti in procedimenti separati, l'apertura di due processi. Gli episodi riguardano piccoli alunni di Cassino ed Esperia

Tre insegnati sotto processo in due procedimenti diversi. Il Gup del tribunale di Cassino, nella giornata di ieri e per una mera coincidenza, si è trovato a dover decidere per il rinvio o meno a giudizio di tre persone, due maestre ed un ex maestro oggi in pensione, rispettivamente indagate per maltrattamenti le due donne e violenza sessuale l'uomo.

Le insegnanti, in servizio presso la scuola materna Zamosch il 21 maggio del 2021 dovranno presentarsi in aula per rispondere del reato di maltrattamenti. Il Gup Domenico Di Croce ha infatti raccolto la richiesta del pubblico ministero Roberto Bulgarini Nomi che ha avviato nel gennaio del 2019 la delicata indagine che ha poi portato alla sospensione delle insegnanti immortalate dalle telecamere della Polizia di Stato mentre sgridavano, fino a terrorizzarli, i bambini dell'asilo comunale. Le donne, difese dagli avvocati Sandro SaleraPaolo Marandola e Cortellessa, hanno sempre rigettato ogni accusa. 

Il video choc

Le molestie

E sempre il Gup Di Croce ha disposto l'apertura del processo a carico di un uomo di sessantasette anni, ex insegnate di scuola elementare in servizio ad Esperia ed accusato di aver molestato sessualmente alcuni bambini. A presentare denuncia ai carabinieri sono stati i genitori dei piccoli che sono tutelati e rappresentati dall'avvocato Emanuele Carbone. Il pubblico ministero Chiara D'Orefice che ha coordinato le indagini ha chiesto ed ottenuto l'apertura del processo che è stato fissato per il gennaio del 2021. 

I racconti dei bambini

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento