rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Cronaca Cassino

Noto medico del cassinate strappa alla morte un operaio di Autostrade Spa travolto da un tir

Marco Pittiglio, chirurgo ciociaro, ha tempestivamente rianimato l'uomo coinvolto nel drammatico schianto avvenuto domenica mattina in una galleria dell'A12 tra Sestri Levante e Lavagna. Tra i feriti anche due poliziotti. Uno è di Frosinone

Si è trovato l'inferno davanti gli occhi. Mentre percorreva in auto il tratto di A12 tra Sestri Levante e Lavagna, all'interno di una delle gallerie, il medico-chirurgo di Cassino, Marco Pittiglio, si è imbattuto nel terribile incidente che domenica mattina ha provocato il gravissimo ferimento di un dipendente della società Autostrade e di due agenti della Polizia Stradale (uno è di Frosinone, Paolo G da poco arruolato ed in servizio in Liguria. Il giovane ha avuto 10 giorni di prognosi). Tutti travolti da un tir impazzito.

La testimonianza

"Sono stato il primo automobilisti ad arrivare subito dopo l'impatto tra il tir, l'auto della Polizia, il furgone di Autostrade per l'Italia e una vettura. Un groviglio di lamiere, urla, pianti e disperazione. Senza perdermi d'animo ho iniziato ad estrarre i primi feriti da quello che restava dei mezzi. Aiutato da altre persone siamo riusciti a liberare le persone meno gravi. Poi è toccato a quel poveretto.

Il massaggio cardiaco

Gli ho praticato il massaggio cardiaco, l'ho stabilizzato in attesa dei soccorsi. In quei momenti non pensi altro che a rianimare la vittima ed anche il più flebile dei respiri ti aiuta ad andare avanti, a non mollare". L'uomo è stato poi trasferito in elicottero presso l'ospedale San Martino dov'è ricoverato nel reparto di rianimazione. Probabilmente se ancora c'è una speranza di salvezza è grazie soprattutto al medico cassinate.

Marco Pittiglio, medico-eroe

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Noto medico del cassinate strappa alla morte un operaio di Autostrade Spa travolto da un tir

FrosinoneToday è in caricamento