Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Cassinate, tenta di lanciarsi dal balcone: ripreso per i piedi dalla madre e dai Carabinieri

Momenti di paura in via Sferracavalli, tra Cassino e Sant'Elia Fiumerapido. Il giovane, una volta fatto scendere e messo sulla barella, è riuscito a fuggire tra i campi ma è stato raggiunto e portato in ospedale

Foto esemplificativa d'archivio

È salito sul davanzale del balcone di casa ed ha provato a lanciarsi nel vuoto. Lo hanno ripreso per i piedi la madre disperata ed i carabinieri che da oltre un'ora stavano provando a calmarlo. E' accaduto questo mattina, poco dopo le otto, in una zona periferica di Cassino, in via Sferracavalli, al confine con il comune di Sant'Elia Fiumerapido. Protagonista del momento di disperazione un giovane. 

L'intervento

A chiedere aiuto ai Carabinieri della Compagnia di Cassino, coordinati dal tenente Massimo Di Mario, ed al personale dell'Ares 118 sono stati i genitori del ragazzo, spaventati dal suo stato confusionale. Quando i militari della sezione Radiomobile sono arrivati sul posto, l'uomo era seduto sul davanzale. Mentre due carabinieri salivano all'interno dell'appartamento, altri dal basso, cercavano di rassicurarlo ed a convincerlo a scendere. Una crisi di nervi che è stata un via via crescendo fino al momento in cui, con un gesto fulmineo, il giovane si è alzato in piedi sul balcone e si è lanciato. A bloccarlo per i piedi è stata la disperazione della madre unitamente al sangue freddo dei due carabinieri accanto a lei. 

La fuga per le campagne

Fermato e fatto stendere sulla barella del 118, il protagonista della vicenda ha continuato a mostrare segni di nervosismo, fino al punto che è riuscito a divincolarli ed a fuggire per le campagne circostanti la sua abitazione. Carabinieri e infermieri sono riusciti a fermarlo prima che potesse commettere qualche altro estremo gesto. Ora l'uomo è ricoverato nel reparto SPDC dell'ospedale di Cassino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cassinate, tenta di lanciarsi dal balcone: ripreso per i piedi dalla madre e dai Carabinieri

FrosinoneToday è in caricamento