Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Cassino, si masturba davanti al liceo 'Varrone', arrestato a tempo di record dalla Polizia

Un uomo residente ad Aquino sorpreso dagli agenti del commissariato all'interno di una Lancia Y con i pantaloni abbassati ed i genitali al vento mentre compiva atti osceni

Pantaloni abbassati e genitali al vento. Così lo hanno trovato gli agenti del commissariato di Cassino intervenuti a tempo di record in viale Europa dove, un 45enne residente ad Aquino, si stava masturbando. La sua Lancia Y parcheggiata davanti l'ingresso del liceo umanistico 'Marco Terenzio Varrone' era divenuta un vero e proprio incubo per le studentesse. Più volte la polizia era intervenuta su richiesta delle giovani donne ma dello sporcaccione seriale non si era trovata traccia. 

L'appostamento e l'arresto

A 'beccarlo' con le mani sul membro sono stati due poliziotti che si trovavano nei paraggi. Non appena è arrivata la richiesta di aiuto da parte di una studentessa, i due investigatori, sotto le direttive del vice questore Alessandro Tocco, sono usciti allo scoperto e lo hanno colto sul fatto.

L'arresto

Immediatamente bloccato è stato fatto rivestire e condotto in commissariato dove il magistrato di turno in procura, la dottoressa Marina Marra, ha deciso di far scattare le manette per il reato di 'atti osceni'. L'uomo ha ottenuto gli arresti domiciliari in attesa del processo. Nel frattempo si stanno effettuando ulteriori indagini per capire se la macchina dell'uomo possa corrispondere alla stessa segnalata, negli ultimi mesi, davanti a diverse scuole superiori della provincia di Frosinone. L'uomo, sposato e ritenuto da tutti una persona perbene, è assistito dagli avvocati Sandro Salera e Paolo Marandola

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cassino, si masturba davanti al liceo 'Varrone', arrestato a tempo di record dalla Polizia

FrosinoneToday è in caricamento