rotate-mobile
Giovedì, 2 Febbraio 2023
Cronaca Cassino

Cassino, parte dalla Valle del Sacco la raccolta firme per l'istituzione del registro tumori

"E’ inutile girarci intorno – ha tuonato Di Mambro – in questi territori la presenza di patologie oncologiche e decessi per tumori sono davvero consistenti"

Il Registro Tumori si sposta nella valle del Sacco. Il consigliere coraggio Carmine Di Mambro si sta impegnando ormai anche al fianco dei cittadini e delle associazioni di un territorio che da anni, non solo con le terribili vicissitudini delle ultime settimane, è vessato da ogni tipo di inquinamento indiscriminato.

Le parole di Carmine Di Mambro

"E’ inutile girarci intorno – ha tuonato Di Mambro – in questi territori la presenza di patologie oncologiche e decessi per tumori sono davvero consistenti. Non è solo una battaglia, tantomeno una bandierina politica dietro la quale nascondersi, è un impegno civile per questa società, per la nostra gente e per i nostri figli. Bisogna prendere di petto questa tragedia e cercare di fare il punto, anche per escogitare delle soluzioni. Che sai migliorare o cambiare totalmente alcuni atteggiamenti, o censire fabbrica per fabbrica, o avviare questo necessario Registro Tumori, in questa provincia è arrivato il momento di unire tutte le forze, e dico tutte, e di muoversi compatti verso un obiettivo comune. Trovo assurdo e a dir poco curioso che dietro il Registro Tumori si celino sempre più politici e comunicatori che si impossessano di questo o di quel risultato, oltre al fatto che il Registro Tumori è della collettività e non ha colori di partito né casacche, visto che ci sono tutti questi paladini perché ancora niente si è mosso? Perché dai banchi della Regione, della provincia, nessuno muove un dito? Fino ad oggi tutti a dormire e adesso si riscoprono difensori di questo territorio.  Va bene, ma facciano immediatamente qualcosa di concreto, a fianco con le associazioni e i cittadini che combattono da anni. Il cancro è un diavolo pazzo, può colpire ovunque e chiunque, può arrivare, andare via e tornare, le battaglie politiche a confronto sono dei teatri, queste sono battaglie con la morte, per la vita. Solo tante parole, qualche foto e molti selfie sui social per il resto le battaglie restano ai singoli, alle famiglie, ai cittadini che vivono in zone ad alto rischio, a me viene da pensare al Nocione a Cassino, al Sacco, a Pignataro… ma la lista purtroppo è più lunga e dettagliata".

La raccolta firme

Il simbolo della battaglia di Di Mambro per l’istituzione del Registro Tumori sarà al fianco delle associazioni che stanno combattendo per tutelare l’ambiente del territorio e la salute dei cittadini. "L'8 dicembre saremo a Ceccano con gli amici di diverse associazioni per la raccolta delle firme per l'istituzione del Registro tumori, inoltre verranno distribuiti dei volantini con il logo #registrotumorisubito. Ci sono degli obbiettivi comuni e dei valori prioritari e condivisi dietro ai quali schierarsi, l’unione fa la forza".

Registro tumori - Di Mambro

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cassino, parte dalla Valle del Sacco la raccolta firme per l'istituzione del registro tumori

FrosinoneToday è in caricamento