menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Colpaccio della Polizia, imprenditore arrestato con un chilo di cocaina e una pistola

Gli investigatori della Squadra Mobile e unitamente ai colleghi del Commissariato di Cassino hanno bloccato Augusto Villani, venditore di auto trentaquattrenne molto noto in città

Un chilo di cocaina seppellito nel giardino di casa e armato di pistola. A bloccare ed arrestare un noto imprenditore di Cassino ma residente a Cervaro, Augusto Villani 34 anni, sono stati gli investigatori della Squadra Mobile di Frosinone unitamente ai colleghi del commissariato di Cassino con il prezioso supporto dell'Unità Cinofila di Nettuno.

L'indagine

L'arresto è avvenuto a seguto di una precisa indagine portata avanti dal personale del vice questore Flavio Genovesi, capo della Mobile della questura di Frosinone sotte le direttive del magistrato Alfredo Mattei, sostituto procuratore a Cassino. Villani, titolare di una rivendita di auto, è residente a Cervaro dove la droga è stata rinvenuta seppellita in giardino nascosta in alcuni barattoli che al loro interno contenevano del riso, nel vano tentativo di renderne difficoltoso il ritrovamento. Sono stati rinvenuti anche 1000 euro in contanti ed una pistola tipo revolver calibro 32 con 6 proiettili. 

Assegni e cambiali

Nell'abitazione del trentaquattrenne sono state rinvenute anche numerose cambiali ed assegni intestati a terze persone, oltre ad altra documentazione riconducibile ad una attività illecita di usura. Tutto il materiale rinvenuto è stato sottoposto a sequestro mentre l'arrestato è stato condotto presso la Casa Circondariale di Cassino.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Incontro con Simone Frignani, il costruttore di cammini!

  • Attualità

    Le 'ciocie' tra storia e curiosità

  • Eventi

    Alatri on air festival

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento