Cassino, presunti maltrattamenti all'asilo: udienza dal Gup per le due maestre

E' stato fissato al 17 dicembre l'inizio del processo a carico delle insegnanti della scuola dell'infanzia di via Zamosch incastrate da un video della Polizia di Stato

Sono accusate di aver maltrattato i piccoli alunni della scuola dell'infanzia di via Zamosch a Cassino nel sud della provincia di Frosinone e per questo motivo due maestre dovranno presentarsi davanti al Gup del tribunale di piazza Labriola. L'udienza preliminare è stata fissata per il prossimo 17 dicembre. 

La denuncia

A far scattare le indagini da parte della Polizia di Stato e coordinate dal sostituto procuratore Roberto Bulgarini Nomi è stata la denuncia di alcuni genitori che hanno notato nei loro figli comportamenti aggressivi. Le 'gesta' delle due educatrici sono state immortalate in un video. 

Le indagini

La difesa

Le maestre, che hanno sempre rigettato ogni accusa, dovranno ora fornire al giudice per le indagini preliminari, elementi a loro discolpa. Una delle due donne è difesa dall'avvocato Sandro Salera.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Donna rom occupa appartamento di un anziano deceduto, i vicini si ribellano: scoppia la baraonda

  • Ceprano-Frosinone, maxi tamponamento tra due camion in A1. Diversi i feriti

  • Lotta alla prostituzione sullo stradone Asi. Multe a meretrici e “papponi”

  • Cade in una buca di scarico con la figlioletta di 18 mesi, la piccola trasferita a Roma

  • Cassinate, schianto lungo la Casilina, un'auto ribaltata e un furgone distrutto (foto)

  • Cade in dirupo sui monti di Terelle, corsa contro il tempo dei soccorritori

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento