Ausiliari del traffico licenziati, protestano cantando 'Pinocchio' (foto e video)

Trentacinque le persone rimaste senza lavoro a Cassino. Traffico bloccato per ore e disagi per i tanti automobilisti. Allestito un presidio permanente davanti al Comune

Un momento della protesta

Hanno bloccato il traffico. Ogni dieci minuti. Per non provocare disagi ai cittadini ma comunque facendo valere i loro diritti. Striscioni, bandiere, fumogeni e la canzone di Pinocchio. La protesta dei 35 ausiliari del traffico licenziati a Cassino, è stata incisiva ma ancora senza esito.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La vertenza

Gli ex dipendenti della TMP, la società che fino al 31 marzo ha gestito l'appalto delle strisce blu nel centro di Cassino, non hanno più un lavoro. Secondo quanto sostenuto dalle sigle sindacali (Fp-Cgil, Antonio Sessa e del Segretario Generale dell'Ugl Frosinone Enzo Valente) che stanno tutelando gli interessi dei lavoratori, non c'è stata da parte di nessuno (della proprietà e del Comune) l'interesse a conservare i trentacinque posti di lavoro. Per questo motivo gli stessi ausiliari licenziati da sette giorni presidiano in maniera permanente l'ingresso del Comune.

Il precedente

Una situazione pericolante già dal 22 febbraio 2017 quando è scaduto il contratto della società con il comune di Cassino. In questi mesi il servizio era andato avanti con una proroga che sarebbe dovuta arrivare fino all’affidamento di una nuova gara del servizio per un massimo di due anni, a conti fatti fino al 2019. Ma così non è stato e la TMP ha deciso di mollare l’appalto cassinate.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento