Cassino, violenta rissa nella notte tra extracomunitari. Uno finisce in ospedale

Paura in un condominio in viale Marconi. Sono intervenuti carabinieri e polizia che hanno arrestato i cittadini del Ghana

Notte di tensione e paura a Cassino in viale Marconi. Alcuni abitanti della zona sono stati svegliati da urla e rumori molesti provenienti da un condominio dove era in corso una violenta rissa.

L'arrivo dei carabinieri e della polizia

Sul posto si sono portati i carabinieri del nucleo  Radiomobile, congiuntamente a personale del locale Commissariato che con non poco fatica hanno calmato gli animi di tre cittadini extracomunitari di nazionalità ghanese e  residenti nella “Città Martire” (un 32enne già gravato da vicende penali per reati contro il patrimonio, la persona ed in materia di stupefacentiun 35enne ed un 27enne) e li hanno arrestati e dovranno rispondere del reato di “rissa”.

Il ricovero in ospedale

I tre, infatti, all’arrivo delle pattuglie erano intenti a picchiarsi violentemente. Gli uomini delle forze dell’ordine, una volta, riportata alla calma la situazione, hanno richiesto l’intervento del  personale medico per le cure  nei confronti  di uno dei tre  rimasto nel frattempo ferito. Lo stesso è stato trasportato presso  il locale Ospedale e, dopo i previsti accertamenti,  è stato  giudicato guaribile in giorni 20  (venti) s.c

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento