Cronaca Cassino

Molestano la sorella, interviene per difenderla e lo riempiono di botte

Il gravissimo episodio si è verificato la scorsa notte in piazza Labriola. Un giovane è finito in ospedale mentre è caccia agli aggressori, un gruppo di persone poi fuggite. Carabinieri, Guardia di Finanza e Polizia sul posto fino all'alba per evitare altri scontri. Distrutti quattro monopattini a noleggio

Un'altra notte di violenza e follia quella che si è verificata in piazza Labriola a Cassino dove un uomo di 29 anni è stato picchiato per aver cercato di difendere la sorella dalle molestie di un gruppo di giovani. 

Il caos è scoppiato al termine di una festa di compleanno che si è svolta all'esterno di uno dei tanti locali presenti in piazza. In base ad una prima ricostruzione da parte delle forze dell'ordine, la donna sarebbe stata pesantemente importunata da alcuni avventori e in sua difesa sarebbe intervenuto il fratello maggiore che, in pochi minuti, si è visto circondato da una decine di persone che lo hanno picchiato selvaggiamente. 

In pochi istanti in piazza Labriola è iniziato un fuggi fuggi tra sedie e tavolini rovesciati e quattro monopattini a noleggio distrutti. Carabinieri, Guardia di Finanza e Polizia, intervenuti sul posto hanno trovato il giovane a terra con il volto completamente tumefatto. Immediatamente soccorso è stato trasportato al pronto soccorso del 'Santa Scolastica' e tenuto sotto osservazione. Ha avuto una prognosi di 15 giorni prr le ferite al volto ed alla testa.

Gli aggressori sono fuggiti ma i Carabinieri e la Polizia hanno avviato delle indagini per risalire alla loro identità. L'episodio della scorsa notte accende ancora una volta i riflettori su una piazza che avrebbe dovuto essere il 'salotto della città' e che invece al calar della notte diventa 'terra di nessuno' con incivili che addirittura arrivano ad urinare sui giochi posizionati all'interno del parco dedicato a Peppino Impastato. Quei giochi che durante il giorno ospitano tanti bambini in cerca di svago. Negli ultimi mesi sono stati tanti e troppi gli episodi di violenza che hanno avuto come palcoscenico proprio piazza Labriola. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Molestano la sorella, interviene per difenderla e lo riempiono di botte

FrosinoneToday è in caricamento