Cassino, arrestato dai carabinieri lo scippatore di via Garigliano: vittima massacrata per 50 euro (FOTO)

Michelangelo Pontone, classe 1969, è stato fermato ieri sera dai militari del capitano Mastromanno. La donna, di 83 anni, scippata giovedì pomeriggio, è in prognosi riservata. Ha riportato la frattura del femore e ferite al volto che le hanno provocato un forte stato di choc

I carabinieri di Cassino durante un controllo

E' stato arrestato a tempo di record lo scippatore di via Garigliano, l'uomo che nel primo pomeriggio di giovedì 16 novembre, ha aggredito strappandole la borsetta, una donna di 83 anni. A finire in manette è stato Michelangelo Pontone, classe 1969, residente nel quartiere Colosseo e già noto alle forze dell'ordine. I carabinieri del colonnello Fabio Cagnazzo e del capitano Ivan Mastromanno, comandante della Compagnia cittadina, lo hanno individuato grazie alla visione delle telecamere presenti in zona.

L'intera aggressione in un video 

Immortalata la scena dello scippo e visibile sia il volto di Pontone che gli abiti indossati e ritrovati a casa nel corso di una perquisizione. La vittima della violenta aggressione, ricoverata in prognosi riservata presso l'ospedale di Cassino (successivamente a causa delle gravi ripercussioni trasferita a Roma in elicottero presso il policlinico 'Umberto I'), ha riportato la frattura del femore e lesioni al volto ed alle braccia oltre che un forte stato di choc. Nella borsetta il malvivente ha trovato una banconota da cinquanta euro e un cellulare di scarso valore. I militari stanno ora cercando di capire se Michelangelo Pontone possa essere l'autore di altri scippi avvenuti in città negli ultimi mesi.

La foto dell'arrestato per individuare altre eventuali vittime

La Procura, nella persona del magistrato Emanuele De Franco, titolare dell'indagine, ha autorizzato la diffusione foto dell'arrestato affinchè altre eventuali vittime, che per paura o vergogna non hanno sporto denuncia, possano aiutare gli investigatori nel raccoglie ulteriori elmenti di prova.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le scarpe della Lidl vanno a ruba anche a Frosinone: sold out in pochi minuti

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

  • Paliano, è morto l’imprenditore Umberto Schina

  • Omicidio Gabriel, ergastolo al papà Nicola Feroleto

  • Coronavirus, oggi si deciderà se la Ciociaria e il resto del Lazio entreranno in zona arancione o meno

  • Tentato omicidio in viale Mazzini, ecco cosa c'è dietro la tragedia di ieri notte

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento