Cassino, senza guanti e mascherine nelle loro attività commerciali, nei guai i titolari

I carabinieri hanno controllato un'attività che si occupa di vendita di frutta e verdura e una di pasta fresca. Nel mancato rispetto della vigente normativa hanno sanzionato i titolari e proposto la chiusura degli esercizi commerciali alla Prefettura

I carabinieri di Cassino hanno effettuato dei controlli nei confronti di due attività commerciali site nella città benedettina uno adibita alla vendita di frutta e verdura e l’altra adibita alla produzione e vendita di pasta fresca.

I militari hanno però riscontrato che i titolari delle due attività e due dipendenti della rivendita di pasta fresca non indossavano le previste mascherine di protezione al viso ed i guanti, così come previsto dalle disposizioni impartite dal presidente della Regione Lazio nel delicato settore della manipolazione dei prodotti alimentari posti in vendita.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Stante quanto accertato, i militari operanti hanno così provveduto al sanzionamento amministrativo nei confronti dei titolari degli esercizi nonché ad inoltrare alla Prefettura di Frosinone la proposta per la chiusura delle  predette attività commerciali per un periodo da 5 a 30 giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alessandro Borghese e "4 Ristoranti" sbarcano a Frosinone

  • Paliano, violento frontale tra due auto, un ragazzo perde la vita (foto)

  • Frontale sulla Palianese, la morte del giovane Mattia lascia un vuoto incolmabile

  • Coronavirus, nuovo caso in una scuola ciociara: attivata la didattica a distanza

  • Il cuore di Willy spaccato a metà dalle troppe botte. Tre indagati per omissione di soccorso

  • Coronavirus, più tamponi e ben 31 casi in Ciociaria. D'Amato: 'Mantenere alta l'attenzione'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento