Cronaca

Cassino, beccata con 9000 euro falsi in autostrada

Altro che viaggio di piacere si trattava di un trasporto di banconote false

Viaggiava su un’auto che era già stata “attenzionata” dagli uomini delle forze dell’ordine e continuava tranquillamente con i suoi “loschi” traffici. Stiamo parlando di una donna beccata con un grosso quantito di soldi falsi.

Nelle ore scorse lungo l'autostrada A/1, a pochi chilometri prima dello svincolo di Cassino, una pattuglia della Sottosezione Polizia Stradale di Cassino intimava l'alt ad un'autovettura con targa italiana a bordo della quale vi era una donna.

Ad insospettire gli agenti è stato il fatto che l’auto, da accertamenti presso gli archivi informatici del Ministero dell’Interno, risultava da attenzionare poiché dedita al trasporto di stupefacenti e denaro falso.

La giovane donna è stata arrestata in quanto trovata in possesso di banconote false per un totale di 9.000 euro circa, per lei sono stati disposti dall’A.G. competente  gli arresti domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cassino, beccata con 9000 euro falsi in autostrada

FrosinoneToday è in caricamento