menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cassino-Sora, ruba l’identità di una ragazza e la utilizza per conquistare un giovane

Il tutto è stato scoperto quando il fidanzato della donna è stato contattato per un chiarimento da un “pretendente” della sua amata

Da circa un anno “rubava” le foto dal profilo social di una 24enne sorana e le pubblicava su un falso profilo da lei creato su un altro social network, spacciandosi ovviamente per la sua vittima.

Stiamo parlando di una ragazza, nata e residente a Cassino, come emerso dalle indagini esperite dai poliziotti della Squadra Anticrimine che ora dovrà rispondere di sostituzione di persona. La Polizia di Stato di Sora, a conclusione di due diverse indagini, ha denunciato lei di 22 anni ed il suo fidanzato di 27 anni.  

Il furto di identità è stato scoperto quando il fidanzato della donna di Sora è stato contattato per un chiarimento da un “pretendente” della sua amata, caduto nella trappola della 22enne. Il confronto tra i quattro giovani coinvolti ha permesso di svelare l'inganno: inutili le scuse, la vittima si è rivolta alla Polizia. 

Preso l’autore di un murale non autorizzato

Di danneggiamento da scritte murali è stato invece accusato un giovane della città volsca. I fatti risalgono al giugno 2020, quando il 27enne si è reso protagonista dell’imbrattamento di muri con delle bombolette di vernice spray.

Un'accurata attività di indagine, con il supporto della Polizia Scientifica e l’estrapolazione dei fotogrammi dai sistemi di videosorveglianza in città, ha permesso alla Squadra Informativa del Commissariato di identificare l’autore e denunciarlo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Incontro con Simone Frignani, il costruttore di cammini!

  • Attualità

    Le 'ciocie' tra storia e curiosità

  • Eventi

    Alatri on air festival

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento