Cassino, mamma e figlio presi con la droga in casa

I carabinieri hanno trovato due vasi con piante di canapa indiana alte 35 centimetri

Si erano fatti un centro di produzione della droga nella loro casa di Cassino. Stiamo parlando di una donna di 58 anni e di suo figlio di 33 che convive con la mamma. Su di loro le attenzioni dei Carabinieri della Locale stazione erano già abbastanza alte.

L'incursione dei carabinieri

Nelle ore scorse i militari hanno deciso, però, di intervenire e nella loro abitazione hanno trovato tre piante di canapa indiana di circa 35 cm in tre vasi. Nella camera da letto occupata dal 33enne i Carabinieri hanno rinvenuto, inoltre, circa 2 grammi di sostanza stupefacente del tipo “marijuana” del quale l’uomo riferiva di esserne assuntore per cui veniva anche segnalato alla Prefettura di Frosinone. Quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Giovane finanziere muore nel sonno, la tragedia nella notte

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento