Lunedì, 27 Settembre 2021
Cronaca Cassino

Il ciclista trovato morto lungo il ciglio della strada è Stanislao Capone

La tragedia nel pomeriggio di venerdì a Belmonte Castello. L'uomo, ex dipendente Enel residente a Cassino, sarebbe stato stroncato da un infarto ma la procura ha disposto l'autopsia

Si chiamava Stanislao Capone ed era residente a Cassino, seppur originario della Campania, il ciclista di 66 anni trovato morto a Belmonte Castello, lungo il ciglio della strada. 

A notare il corpo riverso a terra alcuni passanti che hanno dato l'allarme ma per il poveretto non c'era oramai più nulla da fare. Sul posto oltre che i carabinieri della Compagnia di Cassino anche il medico legale che ha accertato la morte naturale ma la Procura di Cassino ha inteso vederci chiaro e quindi ha disposto che venga effettuata l'autopsia. 

Stanislao Capone era infatti uno sportivo preciso e meticoloso. In pensione da qualche anno dopo aver lavorato all'Enel lascia la moglie, i figli ed una nipotina di pochi mesi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il ciclista trovato morto lungo il ciglio della strada è Stanislao Capone

FrosinoneToday è in caricamento