Cassino, tentato omicidio a colpi di pistola, cinque arresti dei Carabinieri

I militari della Sezione Operativa, coordinati dal magistrato Alfredo Mattei, hanno individuato i presunti autori. Il fatto è avvenuto nel quartiere San Bartolomeo nel giugno del 2019.

Avrebbero tentato di uccidere a colpi di pistola un giovane residente nel quartiere San Bartolomeo a Cassino, nel sud della provincia di Frosinone. Un episodio di estrema gravità quello avvenuto lo scorso giugno nel quartiere popolare 'Le torri' in viale Sandro Pertini. La vittima designata, per puro caso scampò a morte certa.

Le immagini degli arresti da parte delle forze dell'ordine

I carabinieri della sezione operativa della Compagnia, agli ordini del tenente Massimo Di Mario e coordinati dal capitano Ivan Mastromanno, che in questi 11 mesi hanno indagato senza sosta, stanno eseguendo le cinque misure cautelari (tre in carcere e due obblighi di firma) emesse dal Gip del tribunale di Cassino, il dottor Domenico Di Croce, su richiesta del magistrato titolare delle indagini, il sostituto procuratore Alfredo Mattei. A finire in manette sono state persone residenti tra Cassino e Isernia. Alcuni degli indagati, anche tre donne, sono componenti di una nota famiglia rom presente in città.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pontecorvo, speciale elezioni: Anselmo Rotondo resta sindaco (video)

  • Omicidio Willy, tracce organiche nella macchina dei fratelli Marco e Gabriele Bianchi

  • Coronavirus, l'appello di un fisioterapista positivo: "I miei pazienti facciano attenzione"

  • Coronavirus, impennata di casi di positivi a Colleferro. Ecco cosa è successo

  • Omicidio Willy, lo sfogo del gestore di un locale di Colleferro: “non siamo il cancro di questa città”

  • Referendum, passa il taglio dei parlamentari. In Ciociaria il sì arriva al 75%, ma non ha votato più della metà degli elettori

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento