Cassino, tentato omicidio a San Bartolomeo, scarcerati i tre indagati

Il tribunale per il Riesame di Roma ha accolto il ricorso presentato dall'avvocato Mariano Giuliano ed ha anullato l'arresto carico di Matteo Di Silvio, Max e Francesco De Silva

Tentato omicidio a San Bartolomeo: i giudici del tribunale per il Riesame hanno annullato l'ordinanza di custodia cautelare a carico dei tre indagati. I fratelli Max e Francesco De Sllva, unitamente a Matteo Di Silvio, accusati di aver tentato di uccidere a colpi di pistola, nel quartiere periferico di Cassino, un giovane che vive in zona, sono tornati in libertà. Il tribunale speciale ha quindi accolta la richiesta avanzata dall'avvocato Mariano Giuliano, difensore di fiducia dei tre indagati. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La vicenda

L'agguato, secondo quanto ricostruito dagli investigatori della sezione operativa della Compagnia di Cassino coordinati dal magistrato Alfredo Mattei, avrebbero sparato nei confronti di un venticinquenne per motivi economici, lo stesso si sarebbe 'appropriato' di una piazza di spaccio. 

Il video

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, il giudice di Pace di Frosinone annulla le multe emesse durante la quarantena

  • Violento scontro su Via Casilina tra bus e Fiat 500, muore Fabrizio Cibba (foto)

  • Coronavirus, ecco come si è arrivati ai cinque nuovi positivi, dopo il periodo 'Covid free'

  • Il messaggio che mette paura: “attenzione, c’è una grossa Anaconda nel fiume”

  • La palpeggia e, dopo il "no", le spacca il setto nasale e va al bar: arrestato 44enne marocchino

  • Valmontone, la banca gli chiede 14 mila euro, lui si oppone e vince una causa con 18 mila euro di risarcimento

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento