Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca

Cassino, tenta di incassare dei rimborsi fiscali con carta identità falsa, arrestato

Il complice è stato invece denunciato dai Carabinieri allertati da una sportellista che ha compreso le vere intenzioni di due casertani

Un arresto e una denuncia per una tentata truffa l'ufficio postale di Cassino centro. Ad entrare in azione due casertani che, mostrando una carta d'identità falsa intestata ad un uomo residente a Palermo, hanno cercato di incassare dei rimborsi fiscali per un importo di duemila euro.

L'atteggiamento sospetto

L'atteggiamento nervoso del presunto intestatario del documento ha insospettito la dipendente addetta allo sportello che, senza dare nell'occhio, ha allertato i carabinieri del capitano Ivan Mastromanno. Ha poi trattenuto l'uomo che non si è accorto di nulla. A capire invece che la truffa era stata scoperta è stato il complice appostato all'esterno che ha tentato di fuggire ma inutilmente. Il sostituto procuratore Alfredo Mattei ha disposto l'arresto per il possessore del documento contraffatto e la denuncia del complice.

Seguono aggiornamenti

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cassino, tenta di incassare dei rimborsi fiscali con carta identità falsa, arrestato

FrosinoneToday è in caricamento