Cassino, usura ed estorsione ai commercianti: cinque condanne per l'inchiesta 'I Monatti'

L'unica assoluzione è arrivata in favore di Silvana Spada. L'avvocato Emanuele Carbone è riuscito a dimostrare l'estraneità della donna ai fatti contestati.

Il verdetto di sentenza del processo 'I Monatti' ha visto la condanna di cinque persone e l'assoluzione per l'unica donna coinvolta nel presunto giro di estorsione ed usura. Il componenti del collegio penale del tribunale di Cassino hanno quindi assolto Silvana Spada, difesa dall'avvocato Emanuele Carbone e condannato, seppur a pene inferiori rispetto a quelle chieste dalla pubblica accusa, il magistrato Emanuele De Franco, tutti gli altri indagati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il verdetto

La pena più alta è stata inflitta a Massimo Morra, condannato a sei anni di reclusione per i reati di usura ed estorsione. L'uomo è stato condannato anche al pagamento di una multa da mille ed ottocento euro. Cinque anni di reclusione sono stati inflitti a Giuseppe Sardelli, accusato di usura ed estorsione. Anche in questo caso è previsto il pagamento di una multa da 1500 euro. Tre anni di reclusione inflitti a Maurizio Sardelli, per il reato di usura. Assolto invece dall'accusa di estorsione. In questo caso la multa da pagare è di 6000 euro. Due anni di reclusione e 4000 euro di multa per Gianluca Russo e Gerardo Bottiglieri accusati di usura. Entrambi sono stati assolti dal reato di estorsione. Il collegio difensivo era inoltre composto dagli avvocati Gianrico Ranaldi e Mariano Giuliano

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento