menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cassino, città al buio per colpa di vandali che hanno tranciato i cavi dell'illuminazione

La denuncia del sindaco Enzo Salera che ha allertato i Carabinieri ed il post di rammarico sulla pagina social: "Grazie alla collaborazione dell'Enel entro breve tutto sarà riparato"

Un intero quartiere nel centro di Cassino è rimasto a buio per tutta la sera e la notte di martedì 9 marzo. Nessun guasto all'impianto di illuminazione pubblica ma un vero e proprio atto di sabotaggio commesso da mani ignote. Sul gesto, come spiegato dal sindaco Enzo Salera sulla sua pagina social, si stanno occupando i carabinieri della compagnia di Cassino agli ordini del capitano Giuseppe Scolaro.

Il post

"Nella serata di ieri alcune strade della nostra città sono rimaste al buio; parliamo di via Parini, via Pascoli, viale Dante, via e vicolo Ariosto, via Arigni, via Cavour, via Sant’Antonio.
Come si può vedere dalle foto, nelle verifiche che sono state fatte si è verificato che questi cavi sono stati tranciati di netto volutamente. E stamattina naturalmente abbiamo sporto una denuncia contro ignoti ai carabinieri per permettere loro di indagare su quali siano state le persone e i motivi di un tale gesto. Non mi va di fare ulteriori commenti e valutazioni perché vengono da sé, ma ci riserveremo come Comune di Cassino di costituirci parte civile in un eventuale procedimento. Grazie alla collaborazione di Enel, già da stasera dovrebbe esserci il ripristino dell'illuminazione in tutte le strade".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Incontro con Simone Frignani, il costruttore di cammini!

  • Attualità

    Le 'ciocie' tra storia e curiosità

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento