Castel San Pietro, scoperta l’identità dell’uomo trivellato di colpi. Si tratta di Victor Istrate

A distanza di 24 ore dal macabro ritrovamento su una stradina di campagna nel comune di Castel San Pietro Romano, poco sopra a Palestrina, iniziano ad emergere raccapriccianti dettagli sull’uomo trovato morto a terra in una pozza di sangue.

Cadavere San pietro

A distanza di 24 ore dal macabro ritrovamento su una stradina di campagna nel comune di Castel San Pietro Romano, poco sopra a Palestrina, iniziano ad emergere raccapriccianti dettagli sull’uomo trovato morto a terra in una pozza di sangue.

Innanzitutto, l’uomo di mezza età si chiamava Victor Istrate, era di origine romene ed aveva qualche piccolo precedente penale per reati contro il patrimonio. Il corpo è stato ritrovato da un passante, che ha prontamente avvisato le forze dell’ordine, sul ciglio della strada con diversi colpi di pistola all’altezza dello stomaco e si propenderebbe per il fatto che l’uomo sia stato ucciso in un luogo diverso da dove è stato ritrovato cadavere. Il lavoro dei carabinieri della compagnia di Palestrina agli ordini del Capitano Grazia Centrone non è affatto facile, la salma dopo i rilievi del medico legale della tarda mattinata di sabato è stata messa a disposizione del magistrato. Si stanno cercando delle tracce che portino ad individuare colui, o coloro, che l’hanno ucciso in questo modo cosi violento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento