Sorano, beccati con 50 kg di marijuana in un campo. Coppia di spacciatori nei guai

I due “coltivatori” lui di Boville Ernica e lei di Alatri sono finiti agli arresti domiciliari dopo il blitz dei carabinieri del Norm di Sora

Avevano messo su un’attività di produzione e vendita di sostanze stupefacenti che oramai aveva raggiunto elevati livelli di produzione. Ma soprattutto pensavano di non essere scoperti dagli uomini delle forze dell’ordine che invece erano sulle loro tracce già da tempo.

La scoperta delle piante di droga in un terreno a Castelliri

In effetti, i carabinieri de Norm della Compagnia di Sora (FR) nelle ore scorse non solo hanno scoperto il terreno con la droga ma hanno tratto in arresto, due trentenni incensurati della provincia. I due nelle campagne di Castelliri (FR), lui originario di Boville Ernica e lei di Alatri avevano messo a dimora, in un terreno incolto e difficilmente raggiungibile, numerosi vasi, ben 58 piante di marijuana alte tra i 60 ed i 90 centimetri (foto in alto)

L'arresto dei due "coltivatori"

Dopo un lungo servizio di appostamento i militari hanno sorpreso i due mentre stavano innaffiando le piante. Al termine degli accertamenti, i due soggetti sono stati tratti in arresto e posti ai domiciliari, su disposizione dell'A.G. in attesa della convalida. Le piante sequestrate sono risultate avere un peso di circa 50 kg

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

  • Omicidio Gabriel, ergastolo al papà Nicola Feroleto

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento