menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incidente in cartiera, lo straziante addio a Matteo Baldassarra

La cerimonia domenica alle 15 nella chiesa di Santa Restituta a Sora dove l'operaio viveva fino qualche mese fa. Indagini a tutto campo dei Carabinieri di Sora e della Procura di Cassino per accertare le cause dell'infortunio

Schiacciato da decine di balle di carta senza avere via di scampo. E' morto così a soli 25 anni Matteo Baldassarra giovane operaio della cartiera 'San Martino' di Broccostella. La vittima che stava effettuando il turno di notte sarebbe stato travolto dalle pesanti composizioni in cellulosa. Inutile ogni soccorso prestato dai colleghi prima e dal personale dell'Ares 118 poi. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Sora e il magistrato della Procura di Cassino. Il giovane viveva a Castelliri con i genitori dov'era molto conosciuto.

Aggiornamento delle 10.22

La procura ha disposto il sequestro dell'area dov'è avvenuta la tragedia e sul posto anche gli ispettori dello Spresal di Frosinone, il dipartimento di prevenzione dell'Asl contro gli infortuni sul lavoro. 

Aggiornamento delle 15.58

La procura di Cassino ha dato il nulla osta per lo svolgimento dei funerali di Matteo Baldassarra che molto probabilmente si svolgeranno alle 15 di domenica 21 febbraio nella chiesa di Santa Restituta a Sora, città dove il giovane viveva fino a qualche mese fa. Il magistrato Chiara D'Orefice, che ha disposto solo un esame esterno della salma, ha aperto un fascicolo al momento contro ignoti. Numerosi gli attestati di cordoglio arrivati alla famiglia dello sfortunato operaio. Dal sindaco di Sora, Roberto De Donatis al presidente del Consiglio Regionale Mauro Buschini, parole di dolore e solidarietà.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Visita guidata all'Abbazia di Casamari

  • Eventi

    Le rovine di Porciano e il brigante Gasperone

  • Cultura

    Anagni, visite guidate in città

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento