Castro dei Volsci, acqua bollente: bimbo di 2 anni al 'Centro grandi ustionati' di Roma

Nella serata di ieri, sabato 23 maggio, la corsa dei familiari allo Spaziani di Frosinone e il trasferimento in eliambulanza del piccolo, per fortuna non in gravi condizioni, al reparto dell'ospedale Sant'Eugenio della capitale

L'ospedale Sant'Eugenio di Roma, che ospita un eccellente Centro grandi ustionati

Fortunatamente non è in gravissime condizioni, ma è stato ricoverato al "Centro grandi ustionati" dell'ospedale Sant'Eugenio di Roma il bambino di 2 anni di Castro dei Volsci che nella serata di ieri, sabato 23 maggio, ha subito lesioni di primo grado al collo e agli arti dopo che gli si è rovesciata addosso accidentalmente dell'acqua bollente. Dopo l'incidente tra le mura casalinghe, accaduto verso le 21.30, è partita così la corsa dei familiari alla volta dell'ospedale Spaziani di Frosinone e da lì l'immediato trasferimento in eliambulanza al reparto specialistico del nosocomio capitolino, una delle eccellenze italiane nel campo. Per il povero piccolo, quindi, si parla di scottature dolorose ma superficiali su più parti del corpo, guaribili nel giro di una settimana senza lasciare cicatrici. Per la sua famiglia, infine, resta l'immenso spavento per quanto accaduto in una serata come tante.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Paliano, violento frontale tra due auto, un ragazzo perde la vita (foto)

  • Omicidio Willy, tracce organiche nella macchina dei fratelli Marco e Gabriele Bianchi

  • Pontecorvo, speciale elezioni: Anselmo Rotondo resta sindaco (video)

  • Frontale sulla Palianese, la morte del giovane Mattia lascia un vuoto incolmabile

  • Coronavirus, l'appello di un fisioterapista positivo: "I miei pazienti facciano attenzione"

  • Omicidio Willy, lo sfogo del gestore di un locale di Colleferro: “non siamo il cancro di questa città”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento