Castro dei Volsci, mega rissa tra 10 giovani. Individuati e denunciati dai carabinieri

Il violento alterco è avvenuto in località Madonna del Piano ed i ragazzi sono stati scoperti grazie anche all’utilizzo delle immagini delle telecamere di sicurezza

Scatenano una rissa in Località Madonna del Piano di Castro dei Volsci e poi si danno alla fuga, ma dopo qualche giorno vengono rintracciati e denunciati. Stiamo parlando di ben 10 giovani: 3 donne e 7 uomini, dell’età compresa tra i 20 ed i 39 anni, di cui quattro residenti a Castro dei Volsci, due a Pofi, due a Pastena, uno a Frosinone ed uno a Ceprano.

Le indagini dei carabinieri

I carabinieri, dopo aver ascoltato alcuni testimoni e visionato i filmati delle telecamere pubbliche e private, sono riusciti ad identificarli. Nel corso della mega rissa, consumatasi nel giro di brevissimo tempo, fortunatamente, solo 2 ragazzi riportarono lesioni levi giudicate guaribili in 4 giorni. Inoltre, ricorrendone i presupposti di legge, le sei persone deferite non residenti in  Castro dei Volsci, sono stati proposti alla Questura di Frosinone per l’applicazione del foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno in quel Comune per anni tre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

  • Omicidio Gabriel, ergastolo al papà Nicola Feroleto

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento