Castrocielo, gli alberi 'killer' lungo la via Casilina saranno abbattuti

A sei giorni dalla tragedia che ha visto morire due giovani, schiacciati nella loro auto da un pino caduto per il forte vento, il sopralluogo voluto dal sindaco Filippo Materiale ha fatto emergere uno stato di criticità che non trova altra soluzione

Gli alberi presenti lungo via Casilina in territorio del comune di Castrocielo saranno abbattuti. A renderlo noto è stato il sindaco del paese, Filippo Materiale dopo che lo stesso, nei giorni scorsi, ha fatto effettuare al responsabile dell'ufficio tecnico, l'ingegner Giuseppe Evangelista, ed a comandante dei Vigili Urbani, il maresciallo Silvio La Torre, uno specifico sopralluogo. Il controllo di ogni fusto ha fatto emergere delle criticita che hanno indotto quindi l'ufficio tecnico del Comune a chiedere l'immediato abbattimento di tutti gli alberi presenti lungo la strada regionale e nel tratto che ricade nel territorio di Castrocielo. La decisione è stata comunicata a tutte le autorità competenti. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La ricostruzione

A sei giorni dalla terribile morte di Rudy Colantonio e Antonio Russo, rimasti schiacciati all'interno della Smart su cui viaggiavano da un pino caduto a causa del forte vento, iniziano ad essere presi i primi, concreti provvedimenti. Il primo cittadino di Castrocielo, che già nei mesi passati, aveva scritto più volte all'Astral per segnalare lo stato di criticita degli alberi, ha deciso di passare alle vie di fatto questo mentre la Procura di Cassino ed i carabinieri di Pontecorvo proseguono nelle indagini per capire se la morte dei due sfortunati imprenditori poteva essere evitata. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassino, stroncato da un malore a 48 anni, era in quarantena. Resa nota l'identità della vittima

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Torna la Coop a Frosinone: giovedì 29 ottobre l'inaugurazione

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Cassino, positivo al Covid ma lo scoprono dopo morto. Portato via con il montacarichi

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento