menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Arrestato il pirata della strada che ha ucciso M'Hamed El Asyly mentre camminava su via Casilina

A finire agli arresti domiciliari è stato C.A. di 53 anni residente ad Aquino che viaggiava alla guida di un'Alfa 146 di proprietà del padre

Rintracciato e arrestato per omicidio stradale l'automobilista che nella serata di domenica ha investito lungo la Casilina a Castrocielo M'Hamed El Asyly, un venditore ambulante di 62 anni. L'uomo, nell'impatto, è finito in un fossato pieno d'acqua piovana ed è morto probabilmente annegato.

Lo specchietto danneggiato

I carabinieri della Compagnia di Pontecorvo (stazione di Aquino) hanno rintracciato la vettura grazie allo specchietto laterale ceduto poco distante dal punto dove hanno trovato morto il nord africano residente a Castrocielo. A finire agli arresti domiciliari è stato C.A. di 53 anni residente ad Aquino che viaggiava alla guida di un'Alfa 146 di proprietà del padre.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Lazio rischia di tornare in zona arancione dal 17 maggio. Ecco perché

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Mostre

    Veroli, Daimon - mostra d'arte

  • Eventi

    Frosinone, “CicchiAMO”

  • Eventi

    Alla scoperta di Ferentino sconosciuta

  • Eventi

    Ciaspolata su Colle Le Lisce e Monte Cotento

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento