Ceccano, prima alza la voce poi le mani: cliente picchia commercialista

L'episodio è avvenuto questa mattina. Il professionista si sarebbe rifiutato di consegnargli la documentazione scatenando la sua ira

Botte da orbi questa mattina nello studio di un noto commercialista di Ceccano. La motivazione? Il professionista non aveva voluto rilasciare la documentazione richiesta da un cliente. Quest'ultimo che non aveva assolutamente accettato quel diniego, prima ha cominciato ad alzare la voce, poi, vedendo che questo atteggiamento non sortiva alcun effetto è passato alle maniere forti  distruggendo lo studio e ferendo anche alcune persone che erano presenti. Vittima dell'increscioso episodio è P. A., un  professionista della città fabraterna molto conosciuto in città per le sue elevate doti professionali. A sedare gli animi e stilare i verbali di rito i carabinieri della locale stazione. Dalle poche indiscrezioni trapelate sembra che il cliente violento sia stato denunciato per percosse e danneggiamento.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

  • Omicidio Gabriel, ergastolo al papà Nicola Feroleto

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento