Ceccano, Estella e Camilla Aversa, mamma e figlia morte per l'eccesso di velocità

E' quanto ha sostenuto nella sua perizia il consulente della procura di Latina Luigi Simoneschi riguardo all'incidente avvenuto il 24 maggio scorso in territorio di Prossedi dove morirono le due donne

Estella Aversa di 47 anni e la figlia Camilla di soli diciotto anni entrambe di Ceccano, coinvolte nel tragico incidente stradale avvenuto il 24 maggio scorso in via Guglietta Villafratta a Prossedi, sarebbero decedute a causa dell'eccesso di velocità dell'automobilista che si trovava a bordo di un Audi A5. Questo quanto stabilito dal consulente della procura di Latina Luigi Simoneschi che nei giorni scorsi ha depositato la perizia.

La corsia è stata invasa dopo una curva

Agostino Alessandrina, il medico dell’esercito residente a Viterbo di 53 anni che quel giorno si trovava alla guida di una Audi A5 viaggiava a quasi 90 chilometri orari in un tratto di strada dove non si sarebbero potuti superare i 60 km orari. Sempre secondo quanto evidenziato nella perizia, il conducente dell'Audi, dopo aver effettuato una curva a velocità sostenuta aveva invaso l'altra corsia determinando lo scontro frontale con la Ford Fiesta sulla quale viaggiavano le due donne. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Anche nel verbale dei carabinieri sotto accusa il medico dell'esercito

Per la cronaca va detto che anche nel precedente verbale stilato dai carabinieri sarebbe emerso che il medico dell'esercito viaggiava a velocità non sostenuta. Velocità che avrebbe causato l'incidente mortale. Gli avvocati Giampietro Baldassarra e Francesca Aversa  che rappresentano i familiari delle vittime, hanno invece nominato come consulente di parte l’ingegnere Mauro Cocco. Madre e figlia morirono sul colpo. Insieme a loro viaggiava anche un'amica di Camilla che si è miracolosamente salvata. Adesso per chiudere il cerchio delle indagini bisognerà attendere i risultati dell'esame autoptico sulle salme. Alessandrina è indagato per omicidio stradale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento scontro su Via Casilina tra bus e Fiat 500, muore Fabrizio Cibba (foto)

  • Il messaggio che mette paura: “attenzione, c’è una grossa Anaconda nel fiume”

  • Coronavirus, il giudice di Pace di Frosinone annulla le multe emesse durante la quarantena

  • La palpeggia e, dopo il "no", le spacca il setto nasale e va al bar: arrestato 44enne marocchino

  • Coronavirus, a Valmontone torna la paura? Un nuovo caso di positività ed il sindaco parla di notizia preoccupante

  • Anagni, un boato e poi le fiamme invadono l'ex Polveriera

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento