Ceccano, marito violento condannato ad un anno e quattro mesi

L'uomo, un imprenditore di 49 anni era stato denunciato dalla ex moglie per il reato di stalking. Dopo la separazione non faceva altro che perseguitarla

Marito violento condannato ad un anno e quattro mesi. Nei giorni scorsi i giudici del tribunale di Frosinone hanno pronunciato la sentenza.

I fatti risalgono a qualche tempo fa quando la moglie, una casalinga di 45 anni e madre di un bambino ancora molto piccolo, a seguito dei maltrattamenti subìti per colpa del coniuge, aveva deciso di separarsi. Gli ultimi anni di vita, accanto a quell'uomo erano stati a dir poco disastrosi. A detta della donna il marito non perdeva occasione per rimproverarla e farla sentire inadeguata in ogni occasione.  L'imprenditore non faceva altro che riperterle che non valeva nulla, che era una pessima moglie ed una pessima madre, incapace persino di  far crescere il loro bambino.

I maltrattamenti

Quella che l'uomo operava sulla moglie era una violenza più che fisica psicologica. Le vessazioni, le minacce di morte, e i continui maltrattamenti  avevano indotto la donna a rivolgersi al "Telefono Rosa" di Frosinone presieduto dalla dottoressa  Patrizia Palombo. Gli operatori dell'associazione che opera per combattere la violenza di genere, avevano fatto scattare una serie di denunce. Il processo che si è tenuto nei giorni scorsi nei quali è stato condannato il 49enne è soltanto uno di una lunga scia. 

Le persecuzioni

A seguito della separazione che l'uomo non aveva  mai accettato erano iniziati i pedinamenti e le persecuzioni. Le telefonate minatorie arrivavano a qualsiasi ora del giorno e della notte. Per non parlare delle volte in cui la donna si ritrovava l'ex marito  sotto casa, o davanti al supermercato dove andava a fare la spesa.  La casalinga era arrivata al punto di avere paura di uscire dalla sua abitazione con il figlioletto. Per questo motivo si era rivolta al Telefono Rosa. Il resto è cronaca.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento