menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ceccano, Daniele Mingarelli muore dopo tre anni dall’incidente in moto

Dopo la morte della giovane Marika un’altra immensa tragedia sconvolge la città. Il ragazzo stava facendo la riabilitazione a Cassino. I funerali mercoledì alle 15

A poche ore di distanza dalla tragica notizia della morte di Marika Donnarumma nella città di Ceccano ne è giunta un’altra altrettanto sconvolgente che ha scosso la comunità. È morto in un letto della clinica riabilitativa San Raffaele di Cassino il 35 enne Daniele Mingarelli.

Il giovane del posto, operaio edile nella ditta di famiglia, nel dicembre del 2017 era rimasto vittima di un gravissimo incidente mentre si trovava in sella alla sua moto in via Marano e dopo il violento scontro con un’auto venne ricoverato i gravi condizioni a Roma. Dopo qualche tempo iniziò il lungo percorso riabilitativo a Cassino che si è concluso nel peggiore dei modi. In pratica dal quel tragico 20 dicembre non ha fatto più ritorno a casa.

La morte di Daniele lascia nello sconforto più totale i familiari e tutti coloro che lo conoscvenao, i due figli e la moglie che ha scritto in rete un toccante ricordo: “E vogliamo ricordarti così... che tu ancora vivi e che ancora sorridi.... veglia i tuoi bambini da lassù oggi più che mai hanno bisogno di te.... fai buon viaggio leone .... hai lottato fino alla fine”.

I funerali di Daniele Mingarelli saranno celebrati domani alle 15, anche quelli nella chiesa di Santa Maria a Fiume.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Incontro con Simone Frignani, il costruttore di cammini!

  • Attualità

    Le 'ciocie' tra storia e curiosità

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento