menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sequestrati oltre 3mila prodotti pericolosi in un negozio di bellezza

Da inizio anno sono già 16 mila i prodotti sequestrati dalla Guardia di Finanza di Frosinone nel settore della sicurezza dei cittadini

È di 3.157 il numero dei prodotti potenzialmente pericolosi per la salute sequestrati dalla Guardia di Finanza di Frosinone nel corso di un’operazione effettuata nelle scorse a Ceccano. Il costante monitoraggio delle attività economiche presenti in provincia di Frosinone ha infatti consentito di individuare un magazzino, ubicato nel comune, appunto, di Ceccano, che commercializzava articoli per l’estetica e la bellezza del corpo che, dal controllo eseguito, risultavano privi in tutto o in parte dei contenuti minimi di sicurezza e delle relative informazioni obbligatoriamente riportate sui prodotti destinati al consumo.

I prodotti fuori legge

Nel corso dell’attività di servizio, svolta dai militari del Nucleo Mobile della Compagnia di Frosinone, venivano complessivamente posti sotto sequestro 3.157 articoli privi dei requisiti di sicurezza costituiti, prevalentemente, da prodotti per l’estetica, prodotti elettrici ed elettronici per la cura del corpo, prodotti per capelli, cosmetici, depilatori elettrici ecc…

Cosa dice la legge

La corretta indicazione dei requisiti minimi di sicurezza, previsti dalla normativa dell’Unione Europea e da quella nazionale, è elemento imprescindibile per la tutela della salute in quanto potrebbero essere causa di effetti nocivi per gli ignari acquirenti. Da inizio anno sono già 16 mila i prodotti sequestrati dalla Guardia di Finanza di Frosinone nel settore della sicurezza prodotti, ai quali si aggiungono i sequestri di oltre 36 mila prodotti contraffatti e di circa 1.000 prodotti in violazione del made in Italy. Sempre forte è l’azione della Guardia di Finanza volta al contrasto della contraffazione, del commercio di prodotti insicuri e delle violazioni al diritto d’autore, che danneggiano il mercato, sottraggono opportunità e lavoro alle imprese che rispettano le regole e, come in questo caso, creano nocumento per la salute dei cittadini.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Visita guidata all'Abbazia di Casamari

  • Eventi

    Le rovine di Porciano e il brigante Gasperone

  • Cultura

    Anagni, visite guidate in città

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento