rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Cronaca

Ceprano, blitz di CasaPound contro Acea e l'amministrazione comunale

Nella mattinata di ieri, alcuni militanti di CasaPound Italia hanno effettuato un blitz davanti il Comune di Ceprano, per protestare contro il gestore idrico e l'amministrazione comunale. ''Oggi siamo in piazza per contestare i...





Nella mattinata di ieri, alcuni militanti di CasaPound Italia hanno effettuato un blitz davanti il Comune di Ceprano, per protestare contro il gestore idrico e l'amministrazione comunale.




''Oggi siamo in piazza per contestare i provvedimenti presi da Acea Ato5 e avallati dalla giunta comunale, che hanno permesso il distacco di utenze di acqua nei confronti di molte famiglie cepranesi, nella maggior parte dei casi non morose - ha spiegato CasaPound Italia - l'acqua deve essere un bene pubblico e primario, non dare la possibilità di usufruirne sopratutto a bambini, anziani e disabili è qualcosa di inaccettabile''.






''Anziché fare gli interessi della cittadinanza, il signor Galli preferisce fare quelli di un privato - continua Cpi - dimostrando di non essere quel sindaco di tutti che tanto sproloquiava in campagna elettorale, cosa che per noi non è di certo una sorpresa''.






''Mentre molti comuni del territorio hanno avviato le pratiche legali per la rescissione del contratto da Acea, questa giunta continua a non fare nulla - ha dichiarato il responsabile provinciale del movimento, Fernando Incitti, presente all'iniziativa - la nostra protesta continua quindi in tutta la Provincia, e così sarà fino a quando questo gestore idrico non verrà mandato a casa''.







© Riproduzione riservata

Caterina I. Paoletta 14 febbraio 2016 10:22

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ceprano, blitz di CasaPound contro Acea e l'amministrazione comunale

FrosinoneToday è in caricamento