Ceprano, grosso tubo di metallo cade su una cuoca a scuola. Ricoverata in ospedale

L'infortunio sul lavoro si è verificato nell'edificio "Vincenzo Fraschetti". La donna ha dovuto ricorrere alle cure ospedaliere

Infortunio sul lavoro in una scuola di Ceprano. Vittima dell'incidente una dipendente della scuola "Vincenzo Fraschetti" ubicata nella zona Chiusa Grande. Mentre la donna si trovava nei locali  della cucina le è caduto tra la testa ed il collo il cassone dell'avvolgibile. Il tubo di metallo, forse eroso dal tempo, ha ceduto all'improvviso  colpendo la cuoca.

L'intervento dei medici del 118

A causa del serio infortunio è stato richiesto l'intervento dell'ambulanza del 118 con gli operatori che hanno trasportato la donna in ospedale. I mediici del nosocomio frusinate hanno provveduto a prestarle le cure necessarie. Al momento la cuoca si trova convalescente nella sua abitazione.

La protesta dei genitori

Il deprecabile episodio ha scatenato la protesta di tanti genitori che hanno chiesto al Comune un sopralluogo da parte di ispettori specializzati. Stamattina, al rientro delle lezioni scolastiche, il cassettone che aveva ceduto si trovava nello stesso posto in cui è caduto.  Dato quello che è successo i genitori dei piccoli alunni vogliono stare tranquilli, e soprattutto vogliono sapere che i loro figlioletti quando si trovano all'interno dell' edificio scolastico non corrono alcun pericolo.

L'intervento del sindaco Galli

Il sindaco Galli non appena appreso la notizia si è subito attivato per effettuare un sopralluogo e per incaricare alcuni addetti alla manutenzione a sistemare  il cassettone di quell'avvolgibile. Già dal suo inseidamento . ha riferito il primo cittadino  aveva dato la priorità agli edifici scolastici che necessitano di lavori. Tra queste  figura anche la Vincenzo Fraschetti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

  • Cassino, bruciano le auto di un imprenditore: l'incendio è doloso

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento