menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

Il Questore di Frosinone chiude il “bar delle risse” per una settimana. “In due anni varie aggressioni”

I carabinieri di Ceprano hanno dato esecuzione al decreto emesso dal dott. Leonardo Biagioli per sospendere l’autorizzazione amministrativa del noto locale della cittadina ciociara, “ritrovo di soggetti con precedenti di polizia”

Il questore di Frosinone Leonardo Biagioli ha emesso un decreto di sospensione di sette giorni dell’autorizzazione amministrativa del noto “bar delle risse” di Ceprano, sito al centro della cittadina ciociara.  

A dare esecuzione al provvedimento, preso ai sensi dell’articolo 100 del Tulps (Testo unico delle leggi di pubblica sicurezza), sono stati i carabinieri della locale stazione.  La misura, notificata al titolare dell’attività commerciale nella giornata di ieri venerdì 18 dicembre, è stata formalizzata dopo vari controlli eseguiti dai militari dell’Arma.  

Stando alle motivazioni addotte dalla Questura, si tratta di un ritrovo di soggetti con precedenti di polizia in cui negli ultimi due anni sono avvenute varie aggressioni. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Frosinone, “CicchiAMO”

  • Eventi

    Alla scoperta di Ferentino sconosciuta

  • Eventi

    Ciaspolata su Colle Le Lisce e Monte Cotento

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento